TRA NOI                

 

Un giorno qualunque,

di un mese qualunque,

in un anno qualunque

 

Per caso, per sorte, o per fato

Il tuo sguardo su me si posò

Non so come è stato         non ho scordato,

e io no, non ti ho dimenticato

Nascosto in memoria e come un raggio di sole  

dopo un poco    è tornato

Quel senso che induce a    seguire l‘istinto     grazie Dio..    l’ho ascoltato

 

Tra noi è calato    un velo   di pura magia

Nascosto nei cuori del nostro passato

Ci penso sul serio,  ho capito una cosa…

 

In quel giorno qualunque

di quest’anno distante

distante da tutto

 

Sola pensavo      a mille problemi      

Sentieri     che avrei superato

Non so come è stato io non l’ho scordato , quegli occhi, un gesto è bastato

 

Io piccolo pesce       nel fondo del mare

Tu zattera               pronto a salvare…

Quel senso che induce a    seguire l‘istinto     grazie Dio..    l’ho ascoltato

 

Tra noi è calato    un velo   di pura magia

Nascosto nei cuori del nostro passato

Ci penso sul serio, e ho capito una cosa…

 

e leggera come un foglio di giornale,

la mia mente vola in alto sopra un pino

il suo verde, la sua altezza ed il profumo

la sua resina, l’abbraccio mio con te..

 

Tra noi è calato    un velo   di pura magia

Nascosto nei cuori del nostro passato

Ci penso sul serio, e ho capito una cosa…

Una favola.. la realtà.. una favola..

Testo di Simona Piscitello
musica di Marco Sciarretta